Camerieri virtuali e app per pellegrini. Il grande concorso delle startup

RIMINI. I magnifici nove si giocheranno il montepremi da 19.000 euro a colpi di camerieri virtuali, guide turistiche esperienziali che danno voce alle proteste dei cittadini, turismo spirituale ecosostenibile, accoglienza di persone con autismo… Oltre a contendersi una postazione di coworking per sei mesi a Rimini Innovation Square e la possibilità di usufruire (attraverso San Marino Innovation) di un percorso gratuito di accelerazione di 3 mesi per chi vorrà costituire o trasferire la propria società sul Monte Titano.

Nuove Idee Nuove Imprese, la business plan competition che da 17 anni intercetta le idee di business più innovative e le aiuta in un mirato percorso di formazione, si conferma fucina di talento e creatività e incorona i vincitori 2018 martedì 4 dicembre alle 18 al Cinema Fulgor di Rimini. Special guest dell’evento finale sarà il noto imprenditore, manager e venture capitalist Massimiliano Magrini, scelto – tra l’altro – da Google nel 2002 per portare la multinazionale statunitense nel mercato italiano e in questa occasione intervistato da Andrea Roberto Bifulco, direttore Startup Grind Rimini & San Marino.

Boom di competitor e opportunità

Sono stati oltre 150 i concorrenti e 86 i progetti presentati che hanno preso parte a questa 17esima edizione, caratterizzata dalla nascita della “Startup Grind Rimini & San Marino”, capitolo romagnolo-sammarinese della startup community mondiale diffusa in oltre 350 città e 115 paesi del mondo. Numeri che si sommano a quelli impressionanti dei precedenti 16 anni di attività, che hanno visto la partecipazione di 3.518 giovani protagonisti di 1.177 idee di business, la nascita di 62 aziende e oltre oltre 557.000 euro di montepremi distribuito. Come detto, ai primi tre classificati andranno infatti rispettivamente 10.000, 6.000, e 3.000 euro, oltre ai finanziamenti agevolati del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia. E tutti tre i team vincitori avranno pure accesso gratuito al programma di accelerazione di Primo Miglio, l’iscrizione e l’assistenza gratuite per due anni a Confindustria Romagna o all’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese.

I magnifici nove

Ecco una piccola scheda delle nuove startup che si sono guadagnate il gran finale:

1) Cameriere Virtuale è un software che permette di ordinare direttamente dal cellulare, con maggiori informazioni sui piatti e sugli ingredienti, con la possibilità di suggerire nuove portate e abbinamenti, oltre che offrire informazioni sul ristorante e sul luogo.

2) Turismo spirituale ed ecosostenibile è il progetto alla base di Chakruna, che propone seminari itineranti durante viaggi mistici per condividere esperienze spirituali, mettendo in contatto comunità locali che offrono alloggi con i viaggiatori.

3) Fattor comune è un luogo fisico, di oltre 2.000 mq, per mettere in relazione persone, spazi e competenze. Un posto dove fare networking tra le eccellenze innovative e le esperienze di successo del territorio della Romagna. Fattor Comune crea lo spazio fisico, la community, la formazione e i servizi di cui hanno bisogno liberi professionisti e aziende per sviluppare il proprio business.

4) Linkaut propone un’innovativa modalità per diffondere la cultura dell’accoglienza di persone con autismo. Forma gli staff delle strutture aperte al pubblico ad accogliere in modo consapevole le persone con autismo e chi vuole loro bene. Tante le attività previste, da pannelli informativi per diffondere pillole di accoglienza consapevole ad azioni di web marketing e geolocalizzazione sull’app Linkaut per le strutture.

5) Lity crea guide multimediali geolocalizzate per far vivere al turista un’esperienza di visita autonoma e immersiva grazie all’utilizzo di tecnologie innovative. Le guide, fruibili tramite app, accompagnano il visitatore negli itinerari grazie alla narrazione degli abitanti del luogo, che, attraverso le loro storie, offrono punti di vista inusuali.

6) Alimentazione intelligente quotidiana. Libraway è un ecosistema di prodotti e servizi legati all’alimentazione. Il progetto si fonda su una piattaforma digitale per la nutrizione personalizzata che possa aiutare i clienti a mangiare in maniera intelligente tutti i giorni.

7) RoomMate risolve i problemi e le esigenze di chi condivide l’abitazione. L’unico progetto che aggrega in una sola app mobile gratuita funzioni per la gestione delle spese e delle bollette, per l’organizzazione delle faccende e delle commissioni. Attraverso accordi con partner terzi, RoomMate offre anche servizi per la casa come pulizie professionali a domicilio.

8) MaCh3Dsi rivolge alle piccole e medie imprese dell’Additive Manufacturing e della plastica. Si tratta di una piattaforma di material testing che consente di condurre prove direttamente nei reparti di produzione, in modo semplificato e in una frazione del tempo. L’hardware è completato da una piattaforma cloud per l’acquisizione, il post-processing e l’archiviazione dei dati, immediatamente disponibili alle diverse funzioni aziendali.

9) Trust Let offre servizi per il mercato delle locazioni residenziali, rivolti sia agli inquilini che ai proprietari. Per gli inquilini tramite la creazione di una nuova referenza certificata spendibile anche in assenza di contratto a tempo indeterminato. Per i proprietari mediante la semplificazione degli adempimenti burocratici e forme di tutela dalle morosità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui