RAVENNA. Nell’ambito delle iniziative perché sia davvero #21marzo tutti i giorni, questa sera al Teatro Rasi alle 21 andrà in scena “Predatori e prede” realizzato da Eugenio Sideri Lady Godiva Teatro e Carlo Garavini. Lo spettacolo si colloca all’interno del progetto “Shakespeare si scrive con l’h”, che vede la partecipazione sul palco degli studenti del Liceo Artistico “Nervi-Severini”, Scuola Angelo Pescarini Arti e Mestieri, Liceo Classico Dante Alighieri che hanno seguito in questi mesi un laboratorio teatrale sul tema delle mafie. Ingresso gratuito.

Argomenti:

mafia

ravenna

spettacolo

teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *