Peppe Servillo a Cesena per l’omaggio a Lucio Battisti

CESENA. Musica e interpretazione salgono in cattedra questa sera al teatro Bonci di Cesena; alle 21 va in scena “Pensieri e parole” concerto spettacolo che sviscera l’universo interiore e poetico di Lucio Battisti (1943-1998). Le canzoni si rivestono di nuovi riflessi e di una lettura interpretativa dello specialista Peppe Servillo, anima della Piccola Orchestra degli Avion Travel sin dai vent’anni (1980). Il secondo pezzo forte del progetto “Pensieri e parole” è l’ensemble che accompagna il cantattore; musicisti di gran classe, anche di area jazz, capitanati dall’argentino Javier Girotto al sax che ha riarrangiato i venti pezzi di Battisti in scaletta. Ma suonano pure la tromba di Fabrizio Bosso, il contrabbasso di Furio Di Castri, il pianoforte di Rita Marcotulli, la batteria di Mattia Barbieri. Un gruppo questo, con cui Servillo da ormai un decennio si prende il lusso di rendere omaggio ad alcuni grandi della canzone italiana, da Modugno a Celentano.

Sul Corriere Romagna oggi in edicola, l’intervista a Peppe Servillo. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui