IMOLA. Un corpo estraneo che non riesce a trovare il suo posto nella società e che urla il proprio bisogno di amore, tolleranza, accettazione. E’ quello che sarà raccontato al Teatro Stignani di Imola, dal 16 al 20 gennaio, da Pierfrancesco Favino, che porterà in scena “La notte poco prima delle foreste” di Bernard-Marie Koltes “il desperado gioioso”, drammaturgo francese morto di Aids. La regia è di Lorenzo Gioielli. I biglietti per lo spettacolo saranno venduti al botteghino in prevendita nella giornata di sabato 12 gennaio dalle 16 alle ore 19. Dalle 20 del medesimo giorno partirà la vendita online dei biglietti ancora disponibili sul sito del Teatro Stignani www.teatrostignani.it oppure sul circuito www.vivaticket.it.

Argomenti:

imola

spettacolo

stignani

teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *