Cade nelle prove libere e muore a 31 anni

ROMA. E’ morto per le ferite riportate domenica pomeriggio durante una sessione di prove libere all’autodromo di Vallelunga. Stefano Togni 31 anni, si è spento nella notte al Policlinico Gemelli dove era stato trasportato in elicottero dopo lo schianto avvenuto a metà pomeriggio domenica. La salma è sottoposta a vincolo d’indagine. Ancora non si può dunque ufficializzare la data delle esequie che saranno celebrate a Savignano dove il centauro lascia genitori, moglie e una figlia di 3 anni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui