Marijuana chili tra i pomodori

SARSINA. Ieri mattina i carabinieri di Sarsina hanno arrestato un 32enne, L.M., per produzione di sostanze stupefacenti.

Dopo una serie di servizi di appostamento effettuati nei giorni scorsi, hanno potuto notare che nell’orto annesso all’abitazione dell’uomo, un operaio residente a Quarto, in mezzo alle normali coltivazioni di pomodori e insalata, aveva arbusti di un metro e mezzo le cui foglie a 5 punte non lasciavano particolari dubbi.

Mercoledì all’alba i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa, ed hanno confermato la presenza di una coltivazione di “cannabis indica”, dalla quale si ricava la marijuana. ben 34 piante, i cui fiori hanno un peso stimato di 5 chili, in grado pertanto di fornire altrettanta sostanza stupefacente non appena esiccati.

L’arrestato si trova attualmente alla Rocca di Forlì per la convalida e la conseguente misura cautelare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui