Scot, niente buste paga: deciso lo sciopero

MONTECASTELLO. Decisa una giornata di sciopero alla Scot Costruzioni Srl, importante azienda di costruzioni e lavori stradali della Valle del Savio, diretta da Giovanni Torri, presidente della Associazione Nazionale Costruttori Edili dell’Emilia-Romagna.

Alla Scot le rappresentanze sindacali hanno fissato per lunedì le prime 8 ore di sciopero, delle 24 programmate fino alla fine di febbraio, proclamato per il mancato pagamento di numerose mensilità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui