Il defibrillatore “da passeggio” al Bufalini

CESENA. Una scossa che riattiva il cuore facendolo funzionare al meglio. Automatica e da indossare in ogni momento. Un dispositivo che riconosce le aritmie e, quando necessario, è in grado di ripristinare il normale ritmo del cuore.

Questa mattina per la prima volta al Bufalini in Cardiologia ad un paziente è stato applicato il “Defibrillatore indossabile”.

Si tratta di un dispositivo che viene indossato come un corpetto e che permette di monitorare il ritmo cardiaco del paziente, esattamente come un defibrillatore automatico impiantabile. Il tutto va indossato 24 ore su 24, anche di notte e nel caso in cui compaia una aritmia pericolosa, il corpetto emette una scossa che ripristina il ritmo normale del cuore.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui