CESENA. Al lavoro in bicicletta rinunciando all’auto. Gli incentivi di “Cambiamo marcia” sono tanti protagonisti, ieri mattina davanti al Duomo, di una serie di interviste ai protagonisti realizzate dalla Rai. Dopo il successo della 1ª edizione, Cesena ha confermato anche per il 2019 il progetto a cui possono aderire non più solo i lavoratori, ma anche gli studenti maggiorenni che sceglieranno di abbandonare l’auto per la bicicletta per raggiungere il posto di lavoro o la scuola.

L’iniziativa durerà 7 mesi, da aprile a ottobre, con due mesi in più di erogazione degli incentivi. Altra importante novità è l’aumento delle risorse a disposizione che nel 2019 lo stanziamento passa da 40mila a 46mila euro (di cui 3mila euro per i residenti di Cesenatico), con un incremento del 15% annuo. Per il resto, viene confermato l’impianto già sperimentato.

Per ogni lavoratore o studente di almeno 18 anni che decide di abbandonare gli spostamenti a motore per la bicicletta, è previsto un incentivo di 25 cent a chilometro del percorso da casa al lavoro (o scuola).

Argomenti:

bicicletta

cesena

incentivi

lavoro

rai

scuola

spostamenti

televisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *