Gattara scaraventata a terra e presa a pugni a Savignano per la borsa

SAVIGNANO. Una rapina violenta ha lasciato sotto shock, due sere fa, una donna che è stata gettata a terra per strapparle la borsa, mentre stava rincasando in bicicletta. È accaduto vicino al centro e ieri a Savignano non si parlava d’altro, con tanti cittadini che sono sempre più impauriti. Sabato sera, una 55enne era stata a sfamare una piccola colonia di gatti abbandonati quando, tornando verso casa a Savignano, nel percorrere alle 22.15 in bicicletta via Togliatti, all’altezza di via Fiume, quasi di fronte alla scuola dell’infanzia “Gallo Cristallo”, è stata sorpassata da un uomo, anche lui sui pedali, che a distanza di qualche frazione di minuto è tornato indietro e ha aggredito la donna all’altezza delle poste di Savignano. L’ha scaraventata a terra e dopo averla colpita con alcuni pugni l’ha obbligata a consegnare la borsa, che conteneva solo pochi effetti personali e un vecchio cellulare.

I dettaglo nell’articolo pubblicato oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui