Resta gravissimo dopo l’incidente sul lavoro

GAMBETTOLA. L’intervento, alla fine, della Medicina del lavoro, ha permesso di chiarirne anche l’identità esatta. Nei primissimi momenti del soccorso, infatti, oltre a non saperne il nome esatto, nessuno pareva essere nemmeno in grado di sapere cosa fosse successo e come.

Restano disperate le condizioni di B.A., 39enne gambettolese, schiacciato dal peso di un muletto mentre lavorava due pomeriggi fa. Nel pomeriggio di oggi, a circa 24 ore dall’incidente che lo ha ferito, è stato sottoposto ad una operazione chirurgica. L’uomo è uscito dalla sala operatoria attorno alle 20. Quanto poteva essere fatto per salvargli la vita è stato fatto, ma le sue condizioni restano sospese tra la vita e la morte in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui