Bella sorpresa dopo il furto: la polizia municipale restituisce la refurtiva

CESENA. I ladri avevano fatto razzia nella loro abitazione, impossessandosi perfino della fede nuziale. Ma a pochi giorni dal “fattaccio”, ecco la bella sorpresa: la polizia municipale ha recuperato molti degli oggetti rubati e ha provveduto a restituirli. E’ accaduto pochi giorni fa a una coppia che vive in una villetta di via Madonna dell’Olivo. Domenica 11 marzo, di ritorno da una breve gita pomeridiana, i due coniugi avevano ritrovato la casa a soqquadro. I ladri erano riusciti ad entrare dopo aver rotto una finestra del pian terreno e avevano frugato ovunque, impossessandosi di vari piccoli gioielli: anelli (fra cui una fede nuziale), catenine, orecchini, alcuni orologi, per un valore complessivo stimato intorno ai 6mila euro. L’indomani i due hanno presentato regolare denuncia contro ignoti, probabilmente senza particolari speranze di rivedere i loro monili. E invece, dopo appena un paio di giorni, alla loro porta hanno suonato due agenti del Nucleo Pronto Intervento della Polizia Municipale di Cesena – Montiano che – previo nulla osta della Procura – erano incaricati di riconsegnare buona parte della refurtiva. Proprio gli agenti l’avevano ritrovata (anche grazie alla segnalazione di un cittadino) nascosta dentro una federa sotto una pianta, in un terreno agricolo poco distante all’abitazione delle vittime.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui