Camionista bloccato da giorni: non aveva più soldi e viveri

CESENA. C’è anche un camionista di Matera bloccato da giorni a Pievesestina e rimasto senza viveri tra le persone che sono state aiutate dai volontari della Protezione Civile, impegnati anche nel monitoraggio delle situazioni di difficoltà, oltre che nelle opere di pulizia e distribuzione del sale nelle strade.

«L’episodio è singolare – racconta il sindaco Paolo Lucchi – Una ditta di Matera si è rivolta direttamente a noi per segnalare la presenza in zona di un loro addetto, bloccato da diversi giorni senza beni di conforto di alcun tipo e senza soldi. Nel giro di perlustrazione compiuto nella mattinata di ieri mi sono recato nella zona a ridosso dell’autoporto e, assieme ad una pattuglia della Polizia Municipale, abbiamo trovato l’uomo davvero in difficoltà. Per questo abbiamo chiesto l’intervento della Protezione Civile, che si è messa immediatamente a sua disposizione».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui