CESENA. Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Cesena hanno fermato tre uomini  di 40 , 35 e 23 anni (due di loro sono zio e nipote) scoperti ad armeggiare nelle vicinanze del centro commerciale Lungosavio. Dai successivi controlli è emerso che i tre stavano stivando in una siepe un piccolo tesoretto in generi alimentari (salumi e formaggi soprattutto) per un valore di circa 1.000 euro. I tre sono stati arrestati e questa mattina il loro arresto è stato convalidato. Resteranno in cella almeno fino al rito direttissimo per furto aggravato, previsto a marzo. Per uscire indisturbati al supermercato con la merce, avevano modificato l’interno dei giubbotti indossati. per poterlo imbottire si ghiottonerie.

Argomenti:

carabinieri

furto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *