CESENA. La Squadra Mobile di Forlì ha denunciato due cittadine di origine rumene ritenute responsabili di un furto con destrezza di un Rolex avvenuto il maggio scorso. La nota tecnica posta in essere dalle due donne definita dell’”abbraccio” consistente nel confondere e distrarre la vittima chiedendo false informazioni in modo da sfilare dal polso il relativo orologio. La vittima un cesenate di 65 anni. Le due donne, fermate dalla Questura di Livorno in questi giorni per un fatto simile, sono state foto segnalate. E nelle fotografie le due donne sono state riconosciute dalla vittima cesenate che ha perso nell’occasione un Rolex Submariner.

Argomenti:

denunciate

derubato

rolex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *