CESENA. Prima la grandine, caduta in mattinata a macchia di leopardo su alcune frazioni del cesenate e del comprensorio. Poi, nel pomeriggio, il vento. Che ha abbattuto decine di alberi causando anche la chiusura temporanea di alcune strade per permettere le operazioni di soccorso. A Villachiaviche sono dovuti entrare in azione anche i militari dell’aeronautica per una grande pianta finita in stara dopo aver abbattuto una recinzione. Pericoli anche sull’Emilia: dove in serata una pianta ad alto fusto minacciava le case popolari. A rendere il traffico difficoltoso, per alcune ore, anche un allagamento all’interno di una delle due galleria della Secante. Sul quale si sono dovuti impegnare a lungo i tecnici dell’Anas.

Argomenti:

allagamento

ANAS

danni

grandine

vento

vigili del fuoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *