Massaggi a luci rosse: altri 3 blitz con 7 denunce nel cesenate

CESENA. Sono proseguiti i controlli del Commissariato e della Squadra Mobile ai centri di massaggio estetico cinesi in provincia. Le verifiche dopo il primo bliz di ieri sono state estese ad un altro centro massaggi cesenate, ad uno cesenaticense e ad uno di Savignano ed hanno portato ad ulteriori 7 denunce. Mentre per le gestrici dei primi 3 centri cesenati il provvedimento di arresti domiciliari si è trasformato in carcerazione preventiva alla Rocca di Forlì. A Cesena il giro di soldi legato alle “manipolazioni erotiche” dei centri massaggi cinesi, è stimato in 70 mila euro al mese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui