SAVIGNANO SUL RUBICONE. I carabinieri lo avevano già denunciato nel mese di novembre per violenza sessuale. Dopo che la 33enne violentata lo aveva riconosciuto fotograficamente. Adesso per lui, J.F. 24 anni, sono scattate le manette. I militari lo hanno rintracciato a Sassuolo dove ritengono avesse ripiegato per sfuggire alla giustizia. Le manette, richieste dal pm Laura Brunelli e firmate dal gip Luisa Del Bianco, sono scattate con accuse che spiegano come abbia seguito la donna uscita da un bar. E l’abbia trascinata nel parco Rio Salto per abusarne sessualmente.

Argomenti:

arrestato

carabinieri

Sassuolo

Savignano Sul Rubicone

violenza sessuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *