Serra in casa e spinelli addosso

CESENA. I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Cesena hanno arrestato ieri pomeriggio per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione illegale di sostanza stupefacente M.L, di 21 anni, nato e residente a Cesena.

Di professione operaio, era stato notato da una pattuglia in borghese nei pressi di un locale pubblico di viale Matteotti in un atteggiamento che ha destato sospetti. I militari hanno pertanto deciso di controllarlo ed han notato che non più tardi di 3 mesi fa era stato arrestato per vicende di droga, nella zona di Bertinoro.

Perquisito, addosso il 21enne aveva 3 “spinelli” già pronti.

L’estensione del controllo al domicilio del fermato ha portato, poi, al rinvenimento di una piccola serra allestita di tutto punto: 3 barattoli di vetro contenenti già circa 300 grammi di marijuana pronta al consumo, altri 2 pezzi di hashish ed il materiale che serve per il peso ed il confezionamento delle dosi.

Per questi motivi il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima che si è tenuta nella mattinata: qui il legale del 21enne. ha chiesto i termini a difesa, ottenendo per il suo assistito la misura cautelare dell’obbligo di firma in attesa di giudizio direttissimo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui