SAN MAURO PASCOLI. I carabinieri della stazione di San Mauro Pascoli, nel primo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto per evasione C.F., classe 1977, di fatto domiciliato presso la comunità Papa Giovanni XXIII di San Mauro Pascoli, poiché, già sottoposto agli arresti domiciliari presso la predetta comunità in esecuzione di un’ordinanza del Tribunale di Teramo, veniva sorpreso dai militari lungo via Fontanella di San Mauro, senza alcuna autorizzazione. L’arrestato, che riferiva di essere scappato dalla Comunità dopo aver litigato con altre persone lì ospitate, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza e questa mattinata ha patteggiato ed e’ stato condannato alla pena di 8 mesi (sospesa) e rimandato in Comunità.

Argomenti:

arresto

comunità

evasione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *