Cartucce abbandonate alla Vena Mazzarini

CESENATICO. La Polizia Municipale di Cesenatico, con il prezioso aiuto del personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico, ha recuperato numerose cartucce per fucili da caccia che, ignoti, avevano gettato nella Vena Mazzarini.

 Le cartucce, inutilizzabili, sono state sequestrate e verranno a breve distrutte.

Il fatto in sé non costituisce nulla di particolarmente pericoloso, mentre rappresenta sicuramente un brutto segno di inciviltà: buttare rifiuti come quelli nella vena Mazzarini dimostra uno scarso rispetto per l’ambiente e per gli altri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui