Americani e inglesi, e comunque i popoli anglosassoni in genere, fanno gran parte dei loro acquisti sul web e già da molto tempo hanno capito le potenzialità che offre lo shopping su internet, per noi italiani, però, le cose sono andate un po’ diversamente. La nostra alfabetizzazione digitale è stata lenta e solo negli ultimi 2/3 anni si è assistito a un boom delle connessioni, dovuto probabilmente alla grande diffusione di smartphone che hanno fatto scoprire a milioni di italiani non più giovanissimi che navigare in rete può rivelarsi un’attività stimolante. E così, accanto all’iscrizione ai social, ecco che molti hanno scoperto che in rete si può tranquillamente fare acquisti di ogni tipo risparmiando rispetto ai negozi tradizionali.

Certo, non è stato facile vincere la diffidenza iniziale. Comprare online significa, nella gran parte dei casi, effettuare il pagamento e quindi attendere che la merce arrivi a casa propria e, nei primi tempi, gli italiani hanno temuto di incorrere in qualche truffa. Ora, però, tutti o quasi, hanno capito che gli acquisti online sono sicuri. Basta affidarsi a venditori professionisti e non a singoli che propongono affari d’oro e scegliere metodi di pagamento che permettano di annullare il versamento qualora si verifichi qualsiasi disguido.

 

Ed ecco allora un incremento costante degli acquisti in rete, d’altra parte fare shopping online è comodo, divertente e, soprattutto, conveniente. Non ci si deve muovere da casa e si può fare acquisti a qualsiasi ora del giorno o della notte, si ha l’accesso a negozi di ogni parte del mondo e si risparmia rispetto ai punti vendita tradizionali, visto che gli e-commerce non devono sostenere spese fisse come illuminazione notturna, allestimento vetrine, ecc.

 

Chi poi vuole massimizzare il risparmio può ricorrere ai codici sconto e se non ne avete mai sentito parlare, sarà bene che leggiate attentamente perché potrete garantirvi degli sconti ulteriori sui vostri acquisti online. I codici sconto sono composti da alcuni numeri e lettere e devono essere inseriti in un’apposita casella che si trova su ogni buono d’ordine di qualsiasi e-shop. Immediatamente il sistema applica lo sconto previsto e l’ammontare da pagare diminuisce sensibilmente. Ottenere i codici sconto è semplicissimo, in rete ci sono molti siti specializzati nella loro raccolta e li mettono a disposizione degli utenti gratuitamente. Provate a connettervi a uno dei siti specializzati e scoprirete che tantissimi e-shop che propongono codici sconto sui saldi per incentivare ulteriormente le vendite. Su tali siti, inoltre, si può avviare una ricerca per trovare l’e-commerce al quale si è interessati e quindi si accede a una schermata con tutti i codici sconto disponibili per quel determinato negozio. Non rimane che scegliere il codice che si preferisce.

I vantaggi dello shopping online però non finiscono qui perché molto spesso gli e-commerce propongono promozioni particolari. Ci sono infatti i cosiddetti saldi di metà stagione, le Mid Season sales per acquistare ogni sorta di merce, e non solo abbigliamento e accessori, a prezzi scontati, i saldi di fine stagione e poi sconti per determinati periodi, magari brevissimi, come il Black Friday. La cosa ancor più piacevole è però che i codici sconto possono essere applicati anche durante questi periodi di saldi per aggiungere risparmio a risparmio. Scoprirete uno shopping super conveniente e allora perché non approfittarne?

contenuto sponsorizzato
Argomenti:

acquisti

e-commerce

online

saldi

shopping

smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *