Merli Sport continua a crescere e punta sui servizi per il Padel

RAVENNA. Continua a crescere la start up Merli Sport. Nata scommettendo sul calcio in gabbia l’azienda fondata da Marco Merli si occupa di impiantistica sportiva e in questi anni si affermata tra i primi in Italia per campi da padel venduti. Il Padel è un gioco che può essere praticato da persone di diversa età, sesso, condizioni tecniche e fisiche. I campi sono sia all’aperto che indoors. Si tratta di una disciplina che può meglio essere descritta come una combinazione di molti sport di racchetta. Ha infatti elementi appartenenti al tennis, allo squash, al beach tennis. «Si gioca su erba sintetica come il tennis, si usano le sponde e valgono due rimbalzi come nello squash e si usa una racchetta simile a quella del beach tennis», chiarisce Marco Merli.

Non solo una disciplina sportiva, ma anche un movimento quello che sta prendendo piede in Italia, dove il Padel si sta affermando affascinando un numero crescente di giocatori.

«Quest’anno abbiamo avuto uno sviluppo importante perché siamo passati dai 10 campi realizzati l’anno scorso ai 60 di quest’anno, una crescita esponenziale», commenta orgoglioso Marco Merli. «Abbiamo installato i campi Merli Sport – aggiunge – da Trapani fino a Torino, poi ancora più su fino a Cannobio, al confine con la Svizzera, e ancora a Dolceacqua in zona Ventimiglia, vicino al confine con la Francia. In generale abbiamo conquistato un po’ tutte le regioni d’Italia in particolar modo il Lazio, che al momento è la regione che più di tutte traina lo sport. Mentre nelle altre regioni lo sport si sta sì evolvendo ma lentamente, nel Lazio il fenomeno Padel è esplosivo. Recentemente ha cominciato a prendere piede anche la piazza di Milano».

La formula del successo di Merli Sport sono i servizi. «Non ci limitiamo a proporre la vendita dei campi ma proponiamo anche una serie di servizi, consapevoli che non sempre è facile per i centri sportivi affrontare gli investimenti. Il messaggio che cerchiamo di comunicare è che se ci credi una soluzione si trova». Partner fondamentale di questa strategia è la Space Paddle srl, start up con base a Milano nata con l’obiettivo di diffondere il padel in Italia. «Quello che proponiamo è un prodotto innovativo – racconta Andrea Erba dell Space Paddle – pensato per rispondere alle esigenze dei circoli». A chi decide di acquistare un campo Merli Sport propongono più soluzioni: c’è la possibilità del franchising, il rent to buy «che è una sorta di affitto con riscatto», «ma la soluzione più innovativa è il Pay per use, dove la rata viene calibrata sulla base delle ore giocate».

L’anno non è ancora finito ma Marco Merli è già proiettato sul 2019 che, anticipa, sarà ricco di sorprese: «Stiamo lavorando alla progettazione di uno showroom Merli Sport. La sede sarà in centro città a Ravenna e l’inaugurazione è prevista a marzo 2019. Diventerà il nostro quartier generale, qui infatti avranno sede i nostri uffici, ma sarà anche un luogo in cui poter vedere e sperimentare i nostri campi, magari cimentandosi in una partita o in qualche lezione con uno dei campioni della disciplina».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui