Neve a Cesena, mezzi in azione nelle zone collinari e in pianura

Piano neve attivato dall’Amministrazione comunale nel forese, nelle frazioni più distanti dal centro e nelle zone collinari, tra cui Formignano, Casalbono e Santa Lucia. “Il servizio – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Christan Castorri – è stato attivato questa mattina, i nostri operatori sono al lavoro sulle colline e sono pronti a farlo su tutto il territorio. È prioritario intervenire nelle aree in cui la neve si è accumulata in modo considerevole e procederemo inoltre con la pulizia delle arterie stradali principali al fine di garantire la piena sicurezza dei cittadini e con lo scopo di non causare disagi soprattutto in vista di domani e della relativa ripartenza delle attività. Nel corso della giornata saremo in grado di fornire ulteriori informazioni. Come ogni anno – prosegue l’Assessore – ci siamo attrezzati e siamo nelle condizioni di fronteggiare le precipitazioni nevose nel migliore dei modi. Di primaria importanza in questi casi è assicurare la viabilità e pulire tutti gli accessi alle scuole e agli ospedali, le principali fermate degli autobus e i passaggi pedonali”.

Tutti i 50 mezzi spazzaneve sono operativi per intervenire sui 600 chilometri di strade comunali. Gli operatori sono al lavoro nelle zone collinari e in pianura. Nella tarda serata invece si procederà con lo spargimento del sale in tutti i punti stradali più critici (viadotti, salite).

Questa mattina a causa di un incidente avvenuto al km 209 è stata chiusa in entrambe le direzioni la strada statale 3 bis “Tiberina” – E45 in località Roncofreddo.  Il fondo stradale ghiacciato ha causato incidenti che hanno coinvolto almeno quattro auto, senza feriti gravi. Il traffico in direzione sud è stato deviato a Borello con rientro a Bivio Montegelli; in direzione nord il traffico è stato deviato a Mercato Saraceno con rientro a Borello.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui