Nel Ravennate altri 225 casi, ma nel calcolo ci sono le Cra

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi (giovedì 5 novembre) si sono registrati 225 casi; <va però precisato – scrive il Comune in una nota – che su tale numero incide il sovraccarico del laboratorio dei giorni scorsi che ha portato ad un accumulo di referti, nonché i noti focolai che sono già stati oggetto di articoli di stampa>. Si tratta nello specifico di 96 maschi e 129 femmine; 111 asintomatici e 114 con  sintomi; 220 in isolamento domiciliare e 5 ricoverati. Nel dettaglio: 123 da contact tracing; 71 per sintomi; 3 per test ricovero; 8 per categorie professionali; 20 per test volontario>.

Oggi non sono state segnalate guarigioni né decessi.

Nella settimana dal 26 ottobre all’1 novembre si sono verificate 2.335 positività su un totale di 30.722 tamponi, con una incidenza dunque del 7,6 per cento che, pur aumentando di 1,7 punti percentuali rispetto alla settimana precedente, resta più bassa rispetto all’incidenza nazionale

I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono 3.696, la cui distribuzione per comune risulta la seguente:

154 residenti fuori provincia Ravenna

1.420 Ravenna

628 Faenza

237 Cervia

377 Lugo

113 Russi

142 Alfonsine

116 Bagnacavallo

88 Castelbolognese

62 Conselice

61 Massa Lombarda

27 Sant’Agata sul Santerno

61 Cotignola

30 Riolo Terme

59 Fusignano

41 Solarolo

63 Brisighella

5 Casola Valsenio

12 Bagnara

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui