Un'ambulanza diretta al Pronto soccorso di Ravenna (foto Massimo Fiorentini)

RAVENNA. Un 45enne è stato vittima nel primo pomeriggio di oggi di un infortunio sul lavoro avvenuto a Punta Marina. Per cause in corso di accertamento il muratore è precipitato da un ponteggio finendo a terra da un’altezza di circa tre metri. Stando a una prima ricostruzione sembra che l’uomo sia caduto dopo essersi sbilanciato nel passare un secchio di cemento a un altro collega.

Argomenti:

infortunio

lavoro

punta marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *