Gran Premio della Repubblica Ceca da ricordare. E’ il giorno degli outsider: vince Binder, primo rookie a riuscirci dal 2013 di Marquez, bel secondo posto di Morbidelli, terzo Zarco, quarto Rins. Il migliore dei “big” è proprio Valentino Rossi, quinto, mentre Quartararo non entra mai in gara e chiude settimo, anche se resta saldamente al comando del Mondiale. Ancora peggio fa Andrea Dovizioso, che è addirittura undicesimo e completamente fuori dai giochi fin dal via.

Argomenti:

binder

dovizioso

MotoGp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *