Tanto pubblico e tanti ospiti giovedì sera a Misano per accogliere il ‘dottorcosta’, appuntamento nel programma di The Riders’ Land Experience, il cartellone degli eventi collaterali sul territorio. E’ stato proiettato il docufilm “Voglio Correre”, dedicato al leggendario dottor Claudio Marcello Costa e alla storia della sua clinica mobile. Il docufilm ha ritratto in maniera tanto commuovente quanto adrenalinica la forza del dottor Costa nell’intraprendere una carriera completamente al di fuori degli schemi. Il dottore ha ammesso di aver dovuto infrangere il giuramento di Ippocrate molteplici volte per permettere ai suoi piloti di tornare in pista.Ogni storia, ogni incidente, sono stati per il dottor Costa una scommessa enorme. La riconoscenza verso di lui si è manifestata in maniera palese da parte di tanti piloti di vertice. Tra questi, il tre volte campione del mondo Luca Cadalora e il campione mondiale di formula TT Virginio Ferrari, i quali non hanno trattenuto le lacrime nell’esprimere la loro gratitudine verso il loro angelo custode

Argomenti:

Alberto Costa

misano

MotoGp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *