Sette video per raccontare la settimana del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini. La Riders’ Land, coi campioni di oggi e di domani, il Sic, la spiaggia coi suoi personaggi, la qualità della vita, San Marino e gli scenari naturali dell’entroterra con le offerte enogastronomiche. Tutto miscelato con un pizzico di ironia, di adrenalina e con gli atteggiamenti goliardici che innervano il carattere di chi ha la passione per il ‘motore’.

Tutto ciò che riempie di contenuti la Riders’ Land e che incornicia Misano World Circuit dove l’evento esprime il culmine dell’emozione, quest’anno rischiava di avere un impatto ridotto sui media televisivi internazionali, a loro volta costretti ad una presenza ridotta quanto a personale tecnico e giornalistico, privi di possibilità di movimento sul territorio per via delle restrizioni imposte dal contrasto al Covid.

Per sfruttare comunque al massimo il doppio Gran Premio in termini di comunicazione del territorio, i promotori hanno affidato la produzione di alcuni videoclip promozionali in italiano e sottotitolati in inglese, alcuni dei quali realizzati in collaborazione con il centro federale FMI, all’agenzia sammarinese Evolvency, specializzata in produzioni legate alla MotoGP. In sinergia con Dorna Sports saranno messi a disposizione dei broadcaster internazionali, a partire da Sky Sport e Dazn per raccontare, utilizzando i contenuti cardine della Riders’ Land, le gare dei due weekend ed arricchirne il palinsesto nelle giornate di gare.

Dai prossimi giorni saranno rilasciati i sette video in italiano e in inglese, divisi tra la settimana che porterà al Gran Premio Lenovo di San Marino e Riviera di Rimini e quella che condurrà verso il Gran Premio Tissot dell’Emilia-Romagna e Riviera di Rimini, disponibili per i broadcaster internazionali che potranno utilizzarli secondo le loro necessità. 

L’obiettivo che si sono posti i promotori è quello di veicolare i contenuti al pubblico, agevolando i media televisivi, per raggiungere gli appassionati con i valori della Motor Valley.

Sarà un biglietto da visita consegnato nel mondo da tutta l’industria dell’accoglienza del territorio, un territorio che oltre a generare un’unicità di offerta turistica ha anche un’importante valenza in termini di occupazione. A consegnarlo saranno proprio alcuni piloti della Riders’ Land: Mattia Pasini, Michele Pirro, Manuel Poggiali, Alex De Angelis, Franco Morbidelli, Enea Bastianini, Marco Bezzecchi e Andrea Migno.

48 ore dopo il rilascio sulla piattaforma, i video saranno protagonisti di una potente campagna virale sui social network.

Il progetto di comunicazione del territorio si completerà nelle giornate di prove e gare in pista quando le riprese televisive, grazie ad effetti possibili grazie anche alle tecnologie digitali, proporranno agli spettatori di tutto il mondo il richiamo dell’Emilia Romagna, della Repubblica di San Marino e della Motor Valley.

Argomenti:

Sette video Dorna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *