MotoGp, Savadori attende le wild-card per Misano e Portimao

Lorenzo Savadori dovrebbe tornare in pista in MotoGp nel Gran premio di casa numero 2, quello in programma nel fine settimana a Misano Adriatico. Il cesenate sarà schierato come wild-card dal team Aprilia Gresini nel Gp Nolan dell’Emilia-Romagna e del made in Italy. Per Sava una bella occasione di fare bene in una stagione difficile in cui ha fatto grossi progressi e non ha mollato mai. Arrivato nel massimo campionato dopo due stagioni in Superbike, nel Civ (vinto nel 2020) Lorenzo ha lottato per prendere il ritmo, centrando un 14° posto e due volte è stato 15° come migliori piazzamenti. Durante le libere di un venerdì, sul bagnato è stato anche il più veloce di tutti e ha dimostrato di essere in una crescita graduale. Il grave infortunio patito in Austria (è volato sulla Ktm di Dani Pedrosa caduto in una curva fratturandosi il malleolo nel Gp di Stiria) gli ha fatto poi saltare Austria e Inghilterra, fino all’arrivo di Maverick Viñales a cui ha lasciato il sellino. Il cesenate ha sempre lavorato duro per Aprilia e Massimo Rivola, boss del reparto corse del marchio di Noale, aveva promesso di non dimenticarlo: gli ha rinnovato il contratto per il 2022 come collaudatore e gli farà probabilmente fare la wild card in Romagna e successivamente a Portimao.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui