MotoGp, riecco Dovizioso a Misano nei test con l’Aprilia

Oggi e domani le MotoGp tornano a rombare per un test riservato ai collaudatori e 500 appassionati potranno vederle dal vivo. Sono attese Honda, Ktm, Ducati, Suzuki e Aprilia, ma tutti gli occhi saranno puntati proprio sulla casa di Noale perché in pista troveremo Andrea Dovizioso. Il test servirà soprattutto ad Andrea per capire quanto ha ancora voglia di impegnarsi in MotoGp. All’età di 35 anni, gran parte dei quali trascorsi a fare il pilota professionista in pista, il forlivese si sta godendo un periodo di riposo-attività con le moto da cross e l’impressione è che abbia chiuso la parentesi con questa lunga fase della sua storia sportiva. Massimo Rivola e Romano Albesiano, boss della squadra e responsabile tecnico del reparto corse, hanno bisogno di una risposta dal romagnolo a una domanda semplice: “cosa hai voglia di fare con noi?”

In attesa della risposta ci sono diversi piloti ancora incerti sul futuro. Enea Bastianini (che è già sulla Ducati Gresini ma non ha ancora firmato), Danilo Petrucci, che è quasi fuori dal programma Ktm (anche se Raul Fernandez pare interessare a Yamaha Petronas al posto di Valentino Rossi) oppure nomi della Moto2 quali Joe Roberts e Augusto Fernandez, che non stanno entusiasmando molto. Se Dovi deciderà di non tornare a correre potrebbe ritagliarsi un ruolo da collaudatore “alla Pedrosa”: lo spagnolo è apprezzatissimo in Ktm e spesso i piloti della casa austriaca lo ringraziano pubblicamente per le migliorie al mezzo o i consigli sulla guida.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui