Nella Q2 di Le Mans, Fabio Quartararo si prende la pole in 1’31″315 dopo un acceso duello con Miller, Petrucci, Crutchlow, Viñales e Dovizioso che chiudono nell’ordine. Su una pista ducatista, Dovi risorge e per tre volte, nel finale, arriva all’ultimo settore del tracciato con il miglior crono, ma le ultime curve gli sono indigeste. Il settimo tempo di Bagnaia porta 4 Ducati nelle prime 7 posizioni della gara di domani (ore 13). Gara importante, quindi,per il forlivese che vuol tornare in lotta per il mondiale.

Argomenti:

dovizioso

Le Mans

MotpGp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *