MotoGp, Gp Qatar: la prima volta di Enea Bastianini è per Fausto Gresini

Fantastica impresa di Enea Bastianini, che a Losail vince la sua prima gara in MotoGp. Una vittoria dedicata a Fausto Gresini, morto poco più di un anno fa. Il riminese ha guidato in modo straordinario, arrivando sotto la bandiera a scacchi davanti a Brad Binder (a 0″346) e a Pol Espargaro (a 1″351). La Ducati trova una vittoria importantissima con il protagonista meno atteso proprio nel giorno in cui i piloti ufficiali deludono: ritiro per noie tecniche per Miller, Bagnaia va a terra e porta giù con sé l’incolpevole Martin. Sul podio un ottimo Brad Binder, che salva la Ktm, e Pol Espargaro. Buon 4° per Aleix Espargaro davanti a Marquez e a Mir. Nono Quartararo con una Yamaha che frana. Per Dovizioso due punti di speranza, mentre il debuttante Bezzecchi finisce a terra mentre lotta nella classifica a punti.

L’Italia ha chiuso il primo Gp del 2022 con una storica tripletta vincente. Non succedeva dal 9 settembre 2018 al Gp di San Marino e della Riviera di Rimini e anche allora a vincere in MotoGp fu un romagnolo, Andrea Dovizioso. Gli altri a trionfare a Misano Adriatico furono Bagnaia (Moto2) e Dalla Porta (Moto3).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui