MotoGp, ecco perché Valentino Rossi ha sempre avuto il numero 46

Il 46 saluta tutti a Valencia in un Gp che sarà davvero speciale. Addio al numero magico della famiglia Rossi, usato dal padre Graziano nella sua vittoria mondiale 250 a Rijeka nel 1979. Un numero fatto immenso dal figlio Valentino, se ne va dalla sua MotoGp. Ieri il saluto in conferenza stampa del campione di Tavullia, dopo aver inaugurato una mostra delle 9 moto con cui il dottor Rossi ha vinto altrettanti titoli e dopo aver voluto fotografie con tutti, in particolare con i piloti della sua Academy Vr46. «Il desiderio da esaudire? Completare la mia collezione delle motociclette con cui ho vinto. Mi manca la Honda 500, che mi sarebbe dovuta arrivare tempo fa e per cui ho lasciato il posto a casa mia: sarebbe bellissimo».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui