SPIELBERG – Andrea Dovizioso ha preso tutti in contropiede e questa mattina ha annunciato alla Ducati di non avere intenzione di restare in sella alla Rossa nel 2021. La notizia lanciata da Paolo Ianieri sulla Gazzetta dello Sport è stata già confermata da Simone Battistella, manager del campione romagnolo: “Abbiamo comunicato a Ducati che Andrea non ha intenzione di continuare per i prossimi anni, che adesso vuole concentrarsi sulle prossime gare, ma on ci sono più le condizioni per continuare insieme”. L’addio arriva dopo 8 anni in sella alla Ducati, che dovrebbe a questo punto rimpiazzarlo con Jorge Lorenzo. Per Dovizioso c’è una trattativa accennata con Ktm e un’altra con Aprilia. Nel frattempo, nelle prove ufficiali del Gp d’Austria, Dovi ha ottenuto il 4° tempo alle spalle di Vinales, Miller e Quartararo. Sviluppi sul futuro sono attesi già in giornata.

Argomenti:

dovizioso

ducati

MotoGp

Spielberg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *