MotoGp, Dovizioso con l’Aprilia ai test di Jerez

Andrea Dovizioso farà i test MotoGp programmati a Jerez dal 12 al 14 aprile, in sella alla nuova Rs-Gp del Gresini Racing. Sia il pilota che  l’amministratore delegato di Aprilia Racing, Massimo Rivola, parlano di un semplice test per conoscersi, ma non di una “prova di matrimonio”. Difficile credergli, anche se l’obiettivo del romagnolo e del suo manager Simone Battistella, dovrebbe restare il posto di Marc Marquez in Honda Repsol. Lo spagnolo vuole rientrare a tutti i costi a Losail per dare fiducia anche al marchio dell’ala dorata, che non può permettersi un 2020 bis. A convincere Dovi all’assaggio è stato, probabilmente, anche l’ottimo debutto della nuova Rs-Gp nei recenti test di Qatar: sempre fra le più veloci con Aleix Espargaro. Ricordiamo che Andrea non ha mai corso per Aprilia nel mondiale (fatto strano per un pilota che ha gareggiato nella 125 e 250 dove i mezzi di Noale dominavano), ma ha vinto campionato italiano ed europeo 2000 e 2001 con una Aprilia del team Rcgm di Bertinoro: dopo 20 anni lui e l’Aprilia si ritrovano. Speriamo sia nuovo amore.

Questo il comunicato di Aprilia: “Aprilia Racing e Andrea Dovizioso saranno insieme in pista a Jerez dal 12 al 14 aprile. Andrea farà un test sulla RS-GP 2021 che correrà nel mondiale MotoGP e che, portata all’esordio nei test da Aleix Espargaró e Lorenzo Savadori, ha subito fornito buone sensazioni. Così Massimo Rivola, Ad Aprilia Racing: “E’ stato un piacere invitare Andrea, i giorni di Jerez saranno semplicemente l’occasione di conoscerci meglio, anche in pista. Non sarà una prova di matrimonio ma l’occasione per girare insieme senza alcun obbligo di impegno per il futuro. Conosciamo tutti il valore di Andrea e il suo contributo sarà importante, anche per un solo test”.

Chiusura per Andrea Dovizioso: “L’interesse di Aprilia mi ha fatto piacere e quando abbiamo parlato della possibilità di fare questa prova ho accettato volentieri l’invito per poter guidare nuovamente una MotoGP e tenermi in allenamento dando i miei feedback ai tecnici. Voglio ringraziare Aprilia Racing per questa opportunità”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui