MotoGp: cancellate le prove del venerdì, si decide tutto sabato

Il Gran Premio di Argentina diventa una lotteria in cui giocarsi tutto in 24 ore o poco più, su un asfalto sporco. Il programma di prove libere del venerdì è stato cancellato a causa del ritardo nell’arrivo di uno dei velivoli cargo che porta il materiale (soprattutto del Gresini Racing e del Vr46, ma non solo). Il mezzo ha avuto un problema tecnico e si è dovuto fermare a Mombasa, per una sosta non prevista. La Dorna ha così deciso di condensare tutto il programma delle prove domani cancellando le Fp4 della MotoGp.

In pratica team e piloti faranno una maratona di tre turni di libere più le qualifiche in una sola giornata. Chi azzecca subito la messa a punto e non sbaglia direzione sarà avvantaggiato e non poco. C’è poi un’altra incognita non da poco: la condizione del tracciato. A causa del Covid, sono diverse stagioni che la MotoGp non arriva a Termas de Rio Hondo e il circuito è poco utilizzato. Quale sarà la condizione dell’asfalto? Sarà sporco e poco gommato, ma in questo periodo si sarà anche rovinato o sarà stato rifatto? Tutti interrogativi a cui verrà data risposta nelle prossime 48 ore.

Certo che il Gp di Argentina è “ai confini del mondo” e c’erano già stati problemi per trovare aereo per lasciare la zona dopo la fine della giornata di gare.

Vivremo quindi una domenica all’insegna delle sorprese e di uno spettacolo acceso. Mancheranno due piloti: Marc Marquez fermato dalla diplopia dopo il quarto volo in Indonesia, e Nakagami, a causa del Covid.

Carmelo Ezpeleta boss della Dorna e il figlio Carlos, dirigente della stessa hanno spiegato le ragioni del ritardo del trasporto e come si svolgeranno le giornate di domani e domenica. “Problemi logistici che riguardano il trasporto delle merci del Motomondiale – si legge nella nota diffusa da Dorna – costringono a un cambio di programma del prossimo Gp di Argentina. Cinque voli cargo erano programmati per spedire il materiale del paddock dall’Indonesia, a Tucuman, vicino a Termas de Rio Hondo. A causa di due problemi separati, che riguardano due voli diversi, il carico finale per il Gp d’Argentina arriverà venerdì. Solo un turno è stato cancellato, l’altro è stato spostato a sabato. Le qualifiche si svolgeranno sabato pomeriggio, le sessioni di warm-up di domenica mattina sono state estese, ogni gara avrà lo stesso orario di inizio, come originariamente previsto”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui