MotoGp, a Doha c’è Jorge Martin in pole position

Jorge Martin si siede nella poltrona del re alla seconda gara MotoGp. Lo spagnolo porta la sua Ducati davanti a tutti in 1’53”106, strappando la prima casella della griglia a Zarco, Viñales e Miller, tutti compresi in meno di due decimi di secondo. La Ducati si conferma regina a Losail, anche con il 4° e il 6° di Miller e Bagnaia. Solo le Yamaha ufficiali possono contendere le prime posizioni alla rossa, con Mav al 3° e Quartararo al 5°. Suzuki piazza Rins e Mir alle spalle dell’ottimo Aleix Espargaro, davvero “bello” con l’Aprilia Gresini: 7° a sei decimi dal primo. Il campione del mondo in carica è 9°, dopo essere passato come primo in Q1. Morbidelli è 10°, ma con una prestazione convincete. In una pista resa più ostica dalla sabbia e dal forte vento crolla Valentino Rossi, penultimo, mentre Enea Bastianini, rallentato da un problema al cambio, è 19°, solo 22° Lorenzo Savadori (Aprilia Gresini). La gara domani alle 19.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui