Motociclismo, gran terzo posto di Caricasulo in Supersport

Sul nuovo tracciato indonesiano Pertamina Mandalika International Street Circuit si sono disputate oggi la Superpole e la prima gara del dodicesimo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport. Nelle libere di ieri i due piloti del VFT Racing avevano iniziato a prendere confidenza con il tracciato indonesiano, inaugurato solo una settimana fa e quindi nuovo per tutti. Questa mattina Federico Caricasulo e Andres Gonzalez sono tornati in pista per disputare la Superpole, che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo weekend. Ottima la prestazione di Caricasulo che con un giro in 1’36.550 ha ottenuto il terzo posto. Anche Gonzalez si è migliorato (1’37.935) ed ha concluso in quindicesima posizione. Con questi piazzamenti il pilota italiano ha preso il via dalla prima fila, mentre l’argentino dalla quinta fila. La gara si è disputata nel primo pomeriggio, in una giornata calda e con un alto tasso di umidità.Caricasulo è scattato benissimo al via e si è portato subito alle spalle del battistrada, superandolo dopo poche curve e transitando in prima posizione alla prima tornata. Dopo alcuni giri la pioggia ha iniziato a bagnare la pista, ma il pilota italiano ha dimostrato tutto il suo talento anche in condizioni difficili, rimanendo sempre nel gruppo di testa. 

In seguito la pioggia ha cessato di cadere, asciugando la pista.  Federico è rimasto nelle prime posizioni, terminando la sua gara al terzo posto, conquistando uno splendido podio. 

Ordine d’arrivo: 1) De Rosa (Kawasaki) – 2) Aegerter (Yamaha) – 3) Caricasulo (Yamaha) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Gonzales (Yamaha).


“Sono molto contento – ha detto Caricasulo – perché non mi aspettavo la prima fila e nemmeno il podio. Abbiamo fatto questa gara senza test, quindi essere competitivi da subito è davvero un bel risultato, ed è per questo che ci tengo a ringraziare tutto il team per il lavoro fatto. Dobbiamo risolvere qualche problemino per domani, dove potremo nuovamente lottare per il podio. Volevo ringraziare gli sponsor e chi mi sostiene”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui