Un grosso spavento dopo pochi giri della gara della Moto2, con un un brutto incidente di Enea Bastianini, protagonista di uno spettacolare highside alla prima curva. Nella carambola la moto del pilota riminese rimane in pista e viene colpita da Hafizh Syahrin, che vede la Kalex di Enea all’ultimo momento e non riesce ad evitarla: un volo spaventoso che sul momento fa gelare il sangue. Coinvolti anche Edgar Pons ed Andi Gilang Izdihar, ma senza. Grande paura sul momento, ma piloti coscienti. Soprattutto per Syahrin (sospetta frattura del bacino) si era temuto il peggio, ma alla resa dei conti è andata davvero bene. Pausa forzata per la bandiera rossa e poi si è ripartiti con una con una gara sprint di 13 giri culminata con il primo successo di Jorge Martin davanti a un Luca Marini nuovo capoclassifica. Terzo Schrotter e sesto Bezzecchi.

Argomenti:

Austria

Bastianini

moto2

Syahrin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *