BARCELLONA – Un Luca Marini da battaglia si prende pole position e record della pista, precedendo un redivivo Jorge Navarro e un Sam Lowes costantemente veloce da quando è passato al team Marc Vds. Marco Bezzecchi ed Enea Bastianini sono leggermente in ritardo, anche a causa di cadute che li hanno visti protagonisti nel terzo turno di libere. Il primo è 6° ed il secondo 10° (grazie alla penalità incassata da Gardner che lo precede ndr): se vogliono lottare con “Maro”, che inseguono in classifica, dovranno lottare. Luca sarà veloce, così come le SpeedUp, non solo con Navarro ma anche con un Di Giannantonio che parte 4°, e con Lowes. Veloce è anche Roberts, 7°, mentre sorprende Dixon 5° così come Ramirez 8°. «Una giornata così così – commenta “Bezz” – In Fp3 stavamo facendo delle prove sulla moto, sono rientrato al box e quando sono uscito per tornare in pista la gomma era fredda e sono caduto. Abbiamo perso tanto tempo e non sono arrivato alla qualifica al 100%. La seconda fila non è male, ma non sono ancora perfetto, perdo qualcosa nel T4 e sono sicuro riusciremo a fare uno step in avanti per il warm up». «Giornata non del tutto positiva – gli fa eco “Bestia” – Purtroppo in qualifica ho risentito della caduta della mattina: ho faticato a ritrovare il ritmo e non sono riuscito ad essere veloce come volevo. Adesso lavoreremo in ottica warm up e gara; partiamo un pochino indietro, ma voglio dare il massimo».

La penalizzazione di Gardner (l’australiano scivola 16°) “regala” una posizione anche a Nicolò Bulega, del Gresini Racing, 15°: «Stiamo faticando a trovare il giusto setting con la moto. Abbiamo in mente ancora qualche modifica da provare nel warm-up e la speranza è di fare il salto di qualità in vista della gara. Non siamo lontani, ma ci manca qualche decimo per essere davvero competitivi».

E’ 20° Stefano Manzi (MvAgusta) finito anche lui a terra: «La caduta nelle Fp3 non ha aiutato. Nelle qualifiche siamo riusciti a migliorare il tempo, ma ancora c’è da lavorare». Oggi il via alle ore 13.20

Argomenti:

Bastianini

Bezzecchi

moto2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *