Moto2, Arbolino vince sotto il diluvio in Thailandia

Bufera d’acqua sulla Moto2, che cancella anche la folle Speed Racer di 5 giri decisa dalla direzione gara. Sotto il diluvio, tra rinvii, repliche e indecisioni, vince Tony Arbolino su Philip Salac del Gresini Racing e Canet. Viene assegnato metà punteggio e Ogura, 6°, guadagna mezzo punto su Augusto Fernandez 7°: sono separati da 1.5 punti. Decimo Vietti e in fondo al gruppo Zaccone e Antonelli. A terra Chantra, prima della bandiera rossa, mentre era primo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui