Morte di Ilenia, una sensitiva chiama la polizia

Sostiene di essere riuscita a parlare con Ilenia e ha chiamato la polizia fornendo gli elementi che a suo dire le ha raccontato la stessa vittima. Nelle indagini sulla morte della 46enne di Faenza entra in campo anche una sensitiva ravennate. La veggente, a cui i morti parlerebbero per immagini, ha riferito di aver “visto” un cancello, un treno e un animale sgozzato, simbologia che sarebbe riconducibile alle modalità dell’omicidio, al luogo in cui è avvenuto e al contesto: vicino alla zona del massacro passa infatti la linea ferroviaria che potrebbe essere stata la via di fuga percorsa dall’assassino. E nei prossimi giorni, secondo quando raccontato agli agenti dalla sensitiva, è verosimile che Ilenia possa indicarle l’immagine dell’omicida. Ma secondo la veggente occorre fare presto: «Ilenia mi ha detto che sta scappando».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui