Covid, morta una 64enne di Savignano

È una donna di 64 anni di Savignano sul Rubicone (senza particolari patologie pregresse) l’ultima vittima finita a conteggio nei numeri della pandemia da Covid-19 nel cesenate. È morta nel reparto Covid del Bufalini di Cesena dopo che si era reso necessario il ricovero per l’aggravarsi della sintomatologia a livello respiratorio. I contagi continuano a restare stabili attorno a quota 60. Ieri i nuovi malati registrati al tampone positivo sono stati 61 di cui 45 sintomatici. Si tratta di 34 maschi e 27 femmine e 45 tamponi di questi sono stati svolti su persone conviventi o vicine a casi già noti della malattia. Tre dei nuovi positivi sono stati trovati tramite test sierologici svolti in maniera volontaria dai pazienti ora in quarantena.

Sul totale dei positivi, il 95,4% è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media nei nuovi casi a livello regionale si è abbassata nelle ultime 24 ore di controlli fino a 34,1 anni. La donna savignanese è uno dei 10 decessi registrati ieri nelle statistiche Ausl su scala regionale dove il dato più alto di nuovi malati lo ha avuto Bologna con 161 nuovi casi e quello più baso Ferrara con soli 6 nuovi tamponi positivi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui