Morta storica ristoratrice: Mercato Saraceno in lutto

Ieri mattina l’intera comunità di Mercato Saraceno è stata raggiunta e scossa dalla triste notizia della scomparsa di Ombretta Caminati, che gestiva la pizzeria “Dallapadellaallabrace” col marito Stefano Romagnoli, era consigliera comunale col gruppo di maggioranza di “Semplicemnente Mercato” ed era un’attivissima e generosa anima di tante iniziative di solidarietà. I funerali si svolgeranno lunedì, alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Mercato Saraceno. Da tempo malata, ha combattuto fino alla fine. Insieme al marito “Ombry”, è stata per sette anni protagonista del “Tuliparty”, piantando bulbi di tulipano, poi raccolti e distribuiti, anche attraverso altri esercizi mercatesi, a quanti volessero offrire una donazione. Anche quest’anno, nella giornata Mondiale dell’Alzheimer del 21 settembre, aveva organizzato una cena solidale durante la quale sono stati consegnati 2.500 euro all’associazione “Amici di Casa Insieme”.

«Abbiamo perso una persona rara e straordinaria per la sua generosità e il suo impegno per gli altri – scrive il sodalizio impegnato nell’assistenza ai malati di Alzheimer – È davvero tanto il bene e il buono che ci ha lasciato». La salutano anche come «una di noi» i ragazzi del “Big Fish Day”.

Originaria di Linaro, 51 anni di età, da 28 anni aveva avviato col marito Stefano la gestione della pizzeria “Dallapadellaallabrace”, nel centro di Mercato.

«Purtroppo un’altra perdita importante per Mercato Saraceno – commenta l’amico e vicesindaco Raffaele Giovannini – Penso di poter parlare anche a nome della sindaca Monica Rossi se dico che era una persona che amava la propria comunità, che si è resa disponibile finché ha potuto, conosciuta e apprezzata da tutti». Si associano al cordoglio anche i consiglieri di minoranza. «Si dava da fare, era una che collaborava con tutto e con tutti», commenta Bruno Bracciaroli, che ricorda che «è stata anche vicepresidente della Mercatese». al.me.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui