Morta nell’incidente di Pinarella: a Cesena il funerale di Mariangela Bardi – VIDEO

É arrivato alle 17 al Crematorio di Tipano (Cesena) il feretro di Mariangela Bardi: la donna gambettolese morta nell’incidente di Pinarella di Cervia. Sabato scorso, la 62enne è stata tra le tre vittime dello schianto sulla Cervese, mentre viaggiava a bordo di una Fiat Panda che si è scontrata con una Mercedes, la cui guidatrice è ora indagata per omicidio stradale ed è reclusa nella sua casa di Bergamo agli arresto domiciliari.
Bardi era molto conosciuta a Gambettola per aver gestito per 15 anni la merceria “Mary” in centro città. Oltre a vendere gli articoli tipici di merceria, eseguiva anche piccole riparazioni. Poi nell’ottobre 2016 aveva preso la decisione di cessare l’attività. Aveva mantenuto la passione per i lavori fatti a mano e si era creata la vetrina on-line “Le meraviglie di Mary” dove era possibile acquistare gli oggetti più disparati che fabbricava da sé. Si era trasferita nel ravennate, ma negli ultimi tempi era ritornata più volte a Gambettola, con l’intenzione di rimanerci.
Un centinaio gli amici e conoscenti che l’hanno accompagnata al crematorio di Cesena e si sono stretti attorno al dolore dei figli Roberto e Silvia, dei due nipotini, della sorella Susi. La benedizione della salma e l’orazione funebre sono state curate dal parroco di Tipano Pawel Jacek.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui