Morta la mamma del presidente della Sammaurese

La chiesa parrocchiale di San Mauro Pascoli gremita di gente ieri pomeriggio per l’ultimo saluto a Mara Pollini, della quale si sono svolte le partecipate esequie.

La donna si è spenta sabato scorso all’ospedale di Cesenatico all’età di 75 anni al termine di una lunga malattia.

Mamma di Cristiano Protti, presidente della Sammaurese, tanti i calciatori che si sono stretti intorno al numero uno del calcio locale a partire dal cugino Stefano Protti, attuale allenatore della squadra giallorossa.

Mara era una persona molto conosciuta in paese, sorella di un giocatore che ha fatto la storia del Cesena calcio, Bruno Pollini, primo bianconero a segnare un gol nell’allora stadio Fiorita il 6 ottobre del 1957.

Mara Pollini, oltre a Cristiano, ha lasciato anche gli altri figli Massimo e Giuditta Protti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui