Moria di uccelli a Ravenna, sotto sequestro alcune aree della valle

RAVENNA. In seguito al sopralluogo della Procura di stamane, l’autorità giudiziaria ha posto sotto sequestro alcune zone della Valle della Canna e alcuni tratti di canalette e pozzetti risultati ostruiti da tempo. Ostruzioni che potrebbero essere la causa del mancato ricircolo dell’acqua nell’area umida a cui sarebbe legata la proliferazione del batterio del botulino (che si sviluppa in aree di ristagno idrico e assenza di ossigeno) che avrebbe provocato la moria di volatili di questi giorni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui