“Questa mattina mi sono recato al Porto per vedere di persona l’esito della giornata di lavoro della Co.Ge.Mo (Consorzio per la gestione della pesca dei molluschi bivalvi del comparto di Ravenna, che comprende l’area da Tagliata fino a Goro con 18 imbarcazioni di cui 11 che fanno riferimento a Cesenatico) insieme al presidente Manuel Guidotti e agli altri pescatori. Purtroppo la giornata odierna ha evidenziato una nuova e diffusa moria delle vongole e degli altri molluschi: circa il 90% del pescato è risultato compromesso. Non ci troviamo davanti alle prime difficoltà per questo settore produttivo che nei mesi scorsi aveva già riscontrato problematiche di questo tipo. Appena rientrato in Comune ho subito sentito telefonicamente Alessio Mammi, assessore regionale all’agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca e informato i consiglieri regionali del territorio Lia Montalti e Massimo Bulbi che già conoscono questa situazione. Già nei mesi scorsi avevamo avuto numerosi incontri in video-conferenza con l’assessore che conosce molto bene questa problematica e sia la Regione che il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali si sono attivate. Mammi incontrerà oggi stesso i tecnici per parlare di questa situazione e ha in programma di venire a Cesenatico nei prossimi giorni. In corso ci sono valutazioni tecnico scientifiche per capire il motivo di queste morie e parallelamente si sta lavorando insieme al comparto di Rimini per trovare una soluzione condivisa. Ci tengo a esprimere vicinanza e solidarietà alle 50 famiglie che vedono vanificati il lavoro e la fatica degli ultimi tre anni”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.

Argomenti:

pesca

vongole morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *