MORCIANO. Un italo albanese 21enne, residente a Cattolica, e un romeno di 23 anno, residente a San Clemente, sono stati denunciati a piede libero per tentata rapina in concorso. E’ accaduto ieri, verso le 20 e 30 a Morciano. La coppia di balordi, dopo averla pedinata, ha avvicinato una giovane donna, dipendente del market “Del Magno” che, terminato il turno, stava salendo sull’auto. Con il volto travisato da mascherina chirurgica e occhiali scuri, minacciandola probabilmente con un’arma nascosta mai estratta, le hanno intimato di consegnare la borsa. La vittima, però, ha iniziato a urlare ed i colleghi appena salutati hanno subito chiamato i carabinieri che, dopo varie ricerche, sono riusciti a scovare i due balordi, mentre ancora si aggiravano per le vie del centro. Le immagini della videosorveglianza hanno permesso di ricostruire tutte le fasi del fallito agguato e di stabilire che per “camuffarsi”, dopo il colpo fallito, si erano scambiati le magliette.

Argomenti:

denunciati

market

morciano

rapina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *